Ambiti di ricerca

Con l'introduzione di questa nuova disciplina scientifica, si è sviluppato lo studio di mondi straordinariamente piccoli aprendo una miriade di nuove possibilità per il futuro della nostra vita su questo pianeta.

La nanotecnologia opera in molteplici ambiti di ricerca tra cui: biologia molecolare, chimica, scienza dei materiali, fisica, ingegneria meccanica, ingegneria chimica ed elettronica.

Nella sua diffusione multidisciplinare i due approcci principali principalmente seguiti sono:

• bottom-up (dal basso verso l'alto):
i materiali e i dispositivi sono realizzati partendo da componenti molecolari che si auto-assemblano tramite legami chimici.

• top-down (dall'alto verso il basso):
i dispositivi sono fabbricati da materiali macroscopici attraverso dei processi di miniaturizzazione a livello atomico

Per il nostro campo di interesse, ovvero i prodotti nanotecnologici per l'isolamento termico, viene preso in considerazione il primo di questi approcci (bottom-up) dal momento che utilizziamo come base una nanomolecola brevettata, nota per i più bassi valori di conduttività termica.

I risultati finali risultano essere dei nanocompositi dalle eccezionali prestazioni grazie alla combinazione straordinaria del potere isolante della nanomolecola con altri elementi dalle caratteristiche specifiche che ne fanno dei prodotti unici ed esclusivi.

Per questo Ecologicamente Group è da sempre impegnata nella ricerca e sviluppo di materiali innovativi avendo sposato la filosofia dell'ecoinnovazione che come definisce
l’Unione Europea (UE-2011) è “qualsiasi forma di innovazione che riduce impatti negativi per l’ambiente aumenta la resistenza alle pressioni ambientali e consente un uso più efficace e responsabile delle risorse naturali”.

I commenti sono chiusi